An Evening With an Immigrant

evening with immigrant inglese prato

Care/i Bottegaie/i siamo lieti di offrirvi un’opportunità unica per mettere alla prova il vostro inglese!
An Evening With an Immigrant
written and performed by Inua Ellams // Word & Graphic Artist
Uno spettacolo teatrale in lingua inglese ad ingresso libero, organizzato dall’associazione See City, con la nostra collaborazione.

Nato da padre musulmano e madre cristiana in quello che è ormai considerato da molti come il territorio Boko Haram, nel 1996 (all’età di 12 anni) il pluri-premiato poeta e drammaturgo Inua Ellams lascia la Nigeria per l’Inghilterra, si trasferisce in Irlanda per tre anni, prima di tornare a Londra e iniziare a lavorare come scrittore e graphic designer.

Parte di questa storia è stata documentata nel suo divertente racconto autobiografico che ha vinto il primo premio al festival Edinburgh Fringe, The 14th Tale, ma molto non è stato ancora detto.Tra poesie e aneddoti, Inua racconta la sua ridicola, fantastica, struggente storia di immigrato in fuga dall’Islam fondamentalista, di come ha diretto un festival delle arti nel suo college di Dublino, eseguito solo shows al National Theatre, e bevuto vino con la regina d’Inghilterra, per tutto il tempo, senza avere un paese a cui appartenere o chiamare casa.

Vi aspettiamo quindiall’ Ex Chiesa di San Giovanni per trascorrere insieme una serata con Inua Ellams // Word & Graphic Artist e per festeggiare così la fine di questo intenso viaggio per la “Città dell’Arte Contemporanea in Italia” iniziato con la riapertura del Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci e affrontato insieme a 50 Creative Curious Travellers da tutta Italia, Europa ed oltre, che abbiamo deciso di ospitare in cambio di una loro storia, invitandoli ad esplorare, vivere e raccontare questo territorio con uno sguardo nuovo e curioso, attento ai dettagli che fanno la differenza. Perché – come diciamo sempre – DIVERSO è BELLO!

Share this post



One thought on “An Evening With an Immigrant

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *